Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

***

***
Benvenuti a bordo della 500 Arcobaleno, sulla quale potrete fare un giro nel mio blogghino, spulciando tra pensieri, artigianato e passioni di Uapa =^.^=

Welcome aboard the Rainbow 500, in which you can visit my little blog, going through Uapa's thoughts, handicraft and passions
=^.^=

Pagine

mercoledì 9 settembre 2009

> La Stanza del Direttore... Oh Dio, sembra il titolo di un film horror! - The Director's Room... Oh God, it seems the title of a horror film!

Ieri uno dei papà della televisione Italiana, Mike Bongiorno, se ne è andato. Non sono qui per rattristare nessuno, quindi cambierò presto argomento, però almeno questo piccolo saluto dovevo farlo...
Anche oggi sono a lavoro, e, dato che sembra una mattinata tranquilla, posso dedicarmi al mio blogghino!
Ogni mattina noi receptionists abbiamo il compito di sistemare una bottiglia di acqua nelle stanze del Direttore e del Presidente.
E come sempre rimango incantata dalla stanza del Direttore!
E' un ambiente elegante, ma semplice ed accogliente, con bei mobili sui toni del bianco e del crema.
Lo so, il mondo può vivere senza la descrizione della stanza del Direttore dell'ufficio dove lavoro... Ma non resistevo! XD
Appena entrati, sulla sinistra, a formare un angolo, ci sono due divanetti di un tessuto color avorio, che danno l'impressione di essere davvero morbidi... Ah, poterli provare!
Di fronte ai divanetti c'è un piccolo tavolinetto di legno e cristallo su cui sono poggiati un libro che parla dei castelli Italiani (inutile dire che sono curiosissima!) e una lampada di ottone.
Sulla parete di sinistra si apre la prima di due finestre, coperte entrambe da una sottile tenda bianca dalla linea molto essenziale.
Dalla parete di fronte, la seconda finestra illumina il tavolo del Direttore, un tavolo ordinato, che arriva quasi fino al centro della stanza.
I tecnologici computer, stampante, telefono e teiera elettrica, poggiati su un tavolinetto più piccolo, accanto al grande tavolo, quasi stonano con il resto caratterizzato da uno stile piuttosto classico.
Quasi tutta la parete destra è occupata dalla libreria bianca, su cui si alternano vecchissimi volumi (alcuni sono datati 1850!) e moderne riviste riguardanti il campo delle assicurazioni; antichi documenti, esposti in cornici di vetro, e lettori dvd, e, al centro di tutto, il televisore lcd.
Tutto si trova a metà strada tra l'ufficio e il tranquillo salotto dove rilassarsi e prendere il tè (per Mirek: continuo a pensare al "burro fuso" di cui si parla in quel libro! *.*)... Tè? Burro fuso? Uhm...
Oh no! Ho di nuovo fame!!! XD

Yesterday one of the fathers of the Italian television, Mike Bongiorno, died. I don't want to make you sad, so I'll change topic immediately, but I had to say Ciao to him once again...
As ever I'm at work, but it looks like a quiet day, so I have more time to dedicate to my little blog!
Every morning, receptionists (me and another girl) have to put a new fresh bottle of water in the rooms of Director and President.
And I always find the Director's room so fascinating!
It's an elegant, but simple and hospitable, room, with nice white-cream coloured furniture.
I know, the world can live even without the description of the room of the Director of the office where I work... But i couldn't resist! XD
As soon as you enter the room, on the left, there are two little sofas, arranged to create an angle, covered with an ivory cloth. They look really soft... ah, if I could try them!
In front of them there's a little wood and crystal table where you can find a book about Italian castles (I don't need to say I'm sooo curious!) and a brass lamp.
On the left wall you can see the first of the two windows, both covered from a white-looking essential-thin curtain.
From the wall in front of the door, the second window give light to the Director's table, a tidy table that arrives nearly in the centre of the room.
technological computer, printer, phone and kettle on the little table next to the big table nearly look out of place in the classic style that characterize all the rest.
The whole right wall is nearly covered by the white library, where you can find really old volumes (some from 1850!) and modern magazines about insurances; ancient documents inside glass frames, and dvd players, and, in the middle, the lcd tv.
everything is halfway between the office and the quiet living room where to relax and have a tea (for Mirek: I keep thinking about the "burro fuso" (melted butter) in that book! *.*)... Tea?
Melted butter? Uhm...
Oh no! I'm hungry again!!! XD

2 commenti:

  1. Ciao!
    Sono passata a ringraziarti per il commento che mi hai lasciato... troppo gentile ^_^ Anche per il complimento a Prato... che per quanto le voglia bene ogni tanto invece dei baci si meriterebbe un paio di sberle!
    Ho curiosato su entrambi i tuoi blog... ma sei bravissima! Mi stò divertendo a leggere i tuoi post... continuo la lettura ^_^
    un saluto e a presto

    e complimenti per la foto del profilo... mitica 500!

    RispondiElimina
  2. Ciao!
    Che bello vederti qui! :-D
    Sono contenta che tu sia passata e che ti piacciono i miei blogghini! :-)
    Purtroppo le foto sono quelle che sono, perché al momento l'unica fotocamera digitale che ho è quella sul telefonino XD
    Ma un giorno mi aggiornerò :-D
    Grazie, aggiungo il link del tuo blog :-D

    RispondiElimina

Fai sentire la tua voce! O meglio: fai LEGGERE le tue PAROLE! :-)

Let me hear your voice! Or better: let me READ your WORDS! :-)