Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

***

***
Benvenuti a bordo della 500 Arcobaleno, sulla quale potrete fare un giro nel mio blogghino, spulciando tra pensieri, artigianato e passioni di Uapa =^.^=

Welcome aboard the Rainbow 500, in which you can visit my little blog, going through Uapa's thoughts, handicraft and passions
=^.^=

Pagine

venerdì 7 gennaio 2011

Ricordi e lavoretti... - Memories and little works...

E anche l'Epifania è passata...
Cosa vi ha portato la Befana?
A me tanti dolci, cioccolatini, caramelle... Mmm ^^ Almeno mi tiro su il morale ^^'
Ma... Un momento, c'è anche qualcos'altro a tirarmi su il morale... Un piccolo ricordo!
Il ricordo di quando ero bambina ed andavo a letto presto, da brava bambina, perché la Befana vedeva e sentiva tutto, quindi bisognava stare attenti... Mamma era stata chiara: bambini buoni = caramelle e strenne varie, bambini cattivi = carbone. E quel che è peggio carbone di zucchero... Per me un incubo! XD
Non rimanevo mai delusa da questa vecchina, che ogni anno mi stupiva, riempiendo la mia calzetta nella sala da pranzo con tutte quelle cosine che mi piacevano tanto e lasciando sempre qualche piccolo dono in più, ed ogni anno dimostrava di aver apprezzato il latte e le noci che lasciavo sul tavolo, ringraziandomi con un bigliettino scritto con mano malferma e tanti tanti errori... Povera vecchina!
Un anno, però, trovai la sala da pranzo vuota... Nessuna calza, nessun dono. Possibile che nella fretta di consegnare dolci a tutti i bambini, si fosse scordata di me?
Delusa come non mai, me ne andai sconsolata in cucina per fare colazione; lì mi aspettava una sorpresa bellissima: la Befana, passando dalla cappa (ebbene sì, dalla cappa della macchina del gas, che era chiusa peraltro... Eh, che forza la magia! XD ), aveva riempito ogni angolo della cucina con caramelle, soldini di cioccolato, gomme da masticare e tanti tanti giochi, pentoline, frutta e verdura di plastica, vestiti per le Barbie... Un'immagine che non dimenticherò mai :')
Cara dolce Befana, nonostante tutto il lavoro che aveva, nonostante il freddo e nonostante gli acciacchi della vecchiaia, non si era affatto scordata di me :-)
Eh già... La Befana... Non mi stancavo mai di chiedere a mamma come fosse fatta e lei, paziente, ogni volta mi ripeteva sempre la stessa cosa: una dolce e povera vecchietta, con un fazzoletto sulla testa, che vola a cavallo della sua scopa magica... Anche quella volta sull'autobus, mamma la descrisse così...
Destino vuole che, poco dopo, salisse sull'autobus anche un'anziana signora, con un fazzoletto sulla testa...
Mia mamma ancora arrossisce, ripensando a baby Uapa che cominciò a strillare, indicando la povera signora: MAMMA! GUARDA, LA BEFANA!!! LA BEFANA!!! MAMMA, LA BEFANA!!!
E a nulla servì, tentare di tapparmi la bocca e farmi stare zitta! XD
 
And even Epiphany is gone...
What did the Befana bring you?
She brought me a lot of sweets and chocolate and candies... Mmm ^^ Hopefully it'll cheer me up ^^'
But... Wait, there's something else cheering me up... A little memory!
A memory of when I was a child and I went to bed early, as a good child, cos Befana could see and hear everything, so I had to be careful... Mum clearly said that to me: good children = candies and various gifts, bad children = coal. And, what's worse, sugar coal... A nightmare for me! XD
The little old lady was never a delusion for me, she surprised me every year, filling my sock in the living room with all those little things I liked and always leaving some little extra gift, and every year she showed me she appreciated milk and nuts I left for her on the table, thanking me with a little letter she wrote with her weak old hand, making a lot of mistakes... Poor little old lady!
But one year I found the living room was empty... No full sock, not even a gift. I wondered if it was possible that, in the rush of bringing sweets to all the children, she forgot about me?
I was so disappointed and I slowly went in the kitchen to have breakfast; a great surprise was waiting there for me: the Befana, flying through the mantle (of the stove... and it was even closed... Eh, the power of magic! XD ), filled every single corner of the kitchen with candies, chocolate money, chewing gums and a lot of toys, little saucepans, plastic fruit and vegetable, dresses for my Barbie... I'll never forget that scene :')
Dear sweet Befana, although she had a lot of work, although it was so cold and although she was old and aching, she didn't forget about me at all :-)
The Befana... I was never tired of asking mum how she looked and everytime mum, so patient, repeated me the same story of ever: a sweet and poor lady, with a foulard on her head, who flies, riding her magic broom... Even that time onthe bus, mum described her like that...
Destiny decided that few minutes later an old woman, wearing a foulard on her head, came on the same bus...
Mum still blushes, thinking back to baby-Uapa who started screaming, while pointing the poor woman: MUM! LOOK, THE BEFANA (we also use this word to call an ugly woman) !!! THE BEFANA!!! MUM; THE BEFANA!!!
And trying to stop me, covering my mouth, didn't help at all! XD


Ed ora, anche se "l'Epifania tuttele feste si porta via", vi mostro due lavoretti che ho fatto per Natale... Il primo è un dono per la collega, il secondo è ancora in viaggio verso degli amici in Inghilterra (chissà se arriverà mai a destinazione :-S )...

And now, even if  a saying we have says that Epifany takes away all the holidays, I'll show you two little works I made for Christmas... The first one is a gift for the woman who works with me, the second one is still travelling to reach friends in England (I wonder if it'll ever arrive there :-S )...

Una piccola ghirlanda in panno Lenci... La foto è scura, in realtà è verde anche il corpo della ghirlanda :-)
A little wreath made with felt... The picture is a bit dark, the wreath is actually green :-)
Un piccolo cuore, sempre in panno Lenci, da appendere dove si preferisce... Devo dire che la renna mi ha dato molta soddisfazione :-)
A little heart, made with felt too, to hang it wherever you like... I must say the reindeer gave me a big satisfaction :-)
Spero di non avervi annoiati troppo e spero che queste cosine vi siano piaciute!
A presto! :-)

I hope I wasn't too boring and I hope you liked these little things!

See you soon! :-)

25 commenti:

  1. Ciao Uapa!
    Ahahaha da bambini si fanno tante cose simpatiche ;) Poveri i nostri genitori :)

    Quest'anno la befana è stata clemente con me...poco carbone e molti dolce, che so già che sconterò tutti in palestra :(

    Cmq, molto bella la tua ghirlanda!

    A presto
    Claudia

    RispondiElimina
  2. E' proprio vero, forse, perché fino ad una certa età si dicono e fanno le cose con ingenuità e senza malizia :-D
    Mi sa che quest anno anche io dovrò fare una capatina in palestra ogni tanto, lavoro sedentario e vita in casa sedentaria pure quella proprio non vanno bene :-)
    Sono contenta che la ghirlanda ti piaccia, grazie ^^

    RispondiElimina
  3. Grazie per il commento sul mio blog.
    Non essendoci un indirizzo di posta elettronica su cui ringraziarti, eccomi a farlo sul tuo coloratissimo.

    Valerio Di Stefano
    http://www.valeriodistefano.com
    valeriodistefano@valeriodistefano.com

    RispondiElimina
  4. Ciao GRANDE Uapina!! E' sempre bello leggerti, un sorriso lo doni sempre a chi passa di qua. Anch'io mi sono sempre domandata come facesse la Befana a passare dal tubo della cappa...così stretto!!!
    Sai che cominciavo a preoccuparmi...non so perché non mi arrivano più gli aggiornamenti dal tuo blog, comunque sono felice di ritrovarti qui...nella tua casina virtuale. Graziosissimi i lavoretti natalizi.
    A presto
    Un abbraccio forte forte....

    RispondiElimina
  5. @Valerio Di Stefano: ma grazie a te :-D Ho passato momenti allegri sul tuo sito, poi l'immagine di quella casa è stata la ciliegina sulla torta, ma dove l'hai pescata? XD
    @Giorgia: così mi commuovi :') Mia mamma risolse il dilemma con la magia: la Befana diventa piccina piccina, anche invisibile e il gioco è fatto :-D In realtà non arrivavano più aggiornamenti, perché non ho scritto per un bel po' @'.'@ Ma spero di rimettermi in carreggiata presto :-) Un abbraccio :-*

    RispondiElimina
  6. Belli i tuoi ricordi sulla befana! Certo che è la vecchina più amata di tutti i tempi!! molto belli i lavori che hai realizzato, brava!

    RispondiElimina
  7. Grazie Marshall, mi fa piacere non avervi annoiati, condividendoli con voi :-D

    RispondiElimina
  8. Mi rivedo in molte cose che hai raccontato....=,)belli i tuoi lavori!!!!!ah...anch'io avevo la fruta e la verdura di plastica!!!!che bello...=***

    RispondiElimina
  9. Che bello, sono contenta :-D

    RispondiElimina
  10. Graziosissimi i tuoi lavoretti, Uapa! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  11. Grazie :-D Un abbraccio anche a te :-*

    RispondiElimina
  12. ha ha ha sei terribile...ma davvero hai gridato così? Immagino la faccia di tua mamma!!!Bacioni,Anto

    RispondiElimina
  13. ciao,sono lu
    mi devo scusare con te!Qualche tempo fa lasciasti un commento in un mio post,al quale non ho mai risposto ...e non sono neanche passata nel tuo blog a lasciarti un commento.Ricordo che fu un periodo un po nero per me,ma questo non giustifica nulla.
    Purtroppo mi sono ricordata di te,solo adesso quando ho visto il tuo avatar nel mio blog...
    Non ho capito se vuoi partecipare al mio blog candy a tappe,perchè in caso affermativo dovresti inviarmi 2 foto e seguire le regole,importante non essere una perlinatrice!
    A presto lu

    RispondiElimina
  14. @ANTO: purtroppo ho davvero gridato così XD Bacioni anche a te :-)
    @Lufantasygioie: Ciao! In realtà ti ho scoperta realmente solo ieri e pensavo che ormai il tempo per partecipare al blogcandy fosse scaduto :-) Ogni tanto lavoricchio con le perline, ma nonmi sono mai cimentata con il genere del tuo bracciale-gattoso, forse un giorno, quando troverò il coraggio :-)
    Spero che il periodo no sia finito! :-*

    RispondiElimina
  15. Iniziamo dal principio.
    Un blog candy a tappe,prevede varie estrazioni,quindi varie vincitrici.
    A tappe perchè ci sono delle date stabilite che comunico man mano che una tappa scade.
    La prossima è per il 18/01.
    Quindi hai ancora tempo pr partecipare.
    Chi viene sorteggiato,viene eliminato dalla lista,altrimenti potrebbe rivincere di nuovo!
    Per perlinatrice,intendo di Miyuki,quindi peyote.
    Se sai come fare una creazione in peyote,allora non puoi partecipare,al contrario sei la benvenuta.
    Cosa si vince?
    Un bracciale in peyote creato con la foto che tu mi invii.Quindi tu scegli il soggetto:il tuo cane,o gatto,o altro.Oppure una foto dal web...o ancora se non hai preferenze,puoi scegliere una griglia di quelle create da me e ti farò il bracciale.
    Spero di essere stata chiara.
    Il resto del blog candy è come tutti gli altri...seguire le regole.
    Ciao
    lu

    RispondiElimina
  16. Una meraviglia continua *.*
    Corro a sceglire la foto allora *.*

    RispondiElimina
  17. UAPPAAAAAAAAAAAAA MA CHE BRAVAAAA!!!!!!
    GRAZIE PER ESSERE PASSATA DA ME NON SAI QUANTO NE SONO STATA FELICE..ORA STO UN PO MEGLIO E SPERO CHE LA SFIGA SE NE VADA VIAAAA!!!!
    UN BACIONE GRANDISSIMOOOO
    FEDE :)

    RispondiElimina
  18. Ciao, troppo bello il tuo racconto della befana ...e mi sono fatta anche delle risate leggendo i racconti delle telefonate dell'altro tuo blog...non sai come ti capisco !!!
    Laura

    RispondiElimina
  19. @federica: lo spero tanto anche io, vedrai che le cose cominceranno a girare per il verso giusto :-)
    @Laura: sono sempre contenta quando riesco a far sorridere qualcuno :-D e mi fa piacere sapere che qualcuno capisca quanto sia dura lavorare al telefono XD

    RispondiElimina
  20. ciao amica mia..mi permetto di chiamarti amica e mi auguro che non ti dispiaccia..è vero non ci conosciamo di persona..ci siamo scambiate qualche battuta e qualche pensiero..ma mi sei entrata nel cuore come una carezza di primavera...ti lascio un abbraccio uapa e vorrei scriverti in privato se me lo permetti..ma non so la tua mail..ti lascio la mia cosi se ti va mi scrivi poi io scrivo a te..ciao dentro un abbraccio..njara

    njara@njara.it

    RispondiElimina
  21. Ma no che non mi dispiace, anzi :-D

    RispondiElimina
  22. Mwahahahahahah! Scusa... Ma all'immagine della Uapita picolita che urla "La Befana! La Befana!" sull'autobus sono scoppiata a ridere come una scema... XD
    Bellissimi i lavori natalizi! =)

    RispondiElimina
  23. Froda, sono appena passata dal tuo blog! Grazie per l'articolo, nel mio piccolo lo faccio passare anche io :-) E speriamo che serva! Un abbraccio :-*

    RispondiElimina
  24. Un post bellissimo e dolcissimo!!!!
    La scena dell'autobus mi ha fatto capottare dalle risate! :*DDD

    I due lavoretti in pannolenci sono bellissimi e fortunati i destinatari! ^^

    RispondiElimina
  25. Anche il secondo lavoretto è arrivato a destinazione, anche se ormai sarà utile solo per il prossimo Natale! XD Grazie, sono contenta di averti fatta ridere XD

    RispondiElimina

Fai sentire la tua voce! O meglio: fai LEGGERE le tue PAROLE! :-)

Let me hear your voice! Or better: let me READ your WORDS! :-)