Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

***

***
Benvenuti a bordo della 500 Arcobaleno, sulla quale potrete fare un giro nel mio blogghino, spulciando tra pensieri, artigianato e passioni di Uapa =^.^=

Welcome aboard the Rainbow 500, in which you can visit my little blog, going through Uapa's thoughts, handicraft and passions
=^.^=

Pagine

mercoledì 17 marzo 2010

> Il giardino per le farfalle - Garden for butterflies

Lo so, sembrerà stupido e forse lo è davvero, ma a me le farfalle fanno impressione.
Sono bellissime, non lo metto in dubbio, ma quando mi svolazzano troppo vicino, in maniera isterica, mi fanno paura.
Una volta una bella farfalla, di quelle rosse e nere, mi si è posata su un dito...
"Va beh"
dico io "Cerchiamo di resistere, in fondo sta buona lì".
Poi è accaduto qualcosa che mi fa ancora venire i brividi: si è seduta.

Ha piegato le sue zampine e ha poggiato la sua pancia sul mio dito.
"No, farfallina, non fare così, alzati!" disse Uapa, muovendo delicatamente la mano per far volare di nuovo la farfalla...
"Dai, vola!"  disse Uapa, un po' preoccupata, nel vedere che il delicato esserino era ancorato al suo dito...
"E vola! Vola!! VOLA!!!"  urlò Uapa disperata, vedendo che la farfalla si era saldata al suo dito...
Capite?? Non se ne andava più, neppure se agitavo la mano! XS  XO  XD
Tuttavia, decisa a contrastare questa mia paura, ieri mi sono persa nel web, alla ricerca di una soluzione, finché non l'ho trovata: creare un giardino per farfalle.
Un giardino o un terrazzo dove piantare fiori e arbusti che attirano le farfalle e ricreare un ambiente favorevole alla loro permanenza e riprodu... Zione?!
Che cosa?! Un giardino ricoperto di bbbruchi famelici, tutti in attesa di diventare farfalle che si attaccano alle dita?! °_° '
Aiutooooo!

I know, that'll seem stupid and maybe it really is, but I'm scared of butterflies.
There's no doubt, they're really beautiful, but when they fly near me, in an hysterical way, they scare me.
Once a beautiful butterfly, a red and black one, flew on my finger...
"Ok" I said "Let's try to resist, it's just staying there for a while".
Then something happened that still makes me shiver: she sit down.

She inflected her little legs and leaned her belly on my finger.
"No, little butterfly, don't do that, get up!" Uapa said, gently moving her hand to make the butterfly fly again...
"Come on, fly!" Uapa said, a bit worried, cos the delicate creature was anchored to her finger...
"Fly! Fly!! FLY!!!" desperate Uapa screamed, cos the butterfly was welded on her finger...
Understand?? She didn't want to go away anymore, not even if I shook my hand! XS  XO  XD
Anyway, wanting to defeat my fear, yesterday I lost myself in the web, trying to find a solution, until I found it: create a garden for butterflies.
A garden or a balcony where to plant flowers and plants that attract butterflies and creating the right habitat for their staying and repro... Duction?!
What?! A garden covered with hungry caterpillars, all waiting to become butterflies that stick to fingers?! °_° '
Heeeeelp!

2 commenti:

  1. Ahahahahah! :D Scusami, ma sei meravigliosa a raccontare! Non avevo mai pensato al lato schifido delle farfalle :D

    A Collodi, accanto al parco di Pinocchio c'è un giardino con uno spazio, una specie di "serra", dedicato alle farfalle tropicali... si muore di caldo, ma sono bellissime *_* E se ne stanno buone sui fiori :)

    RispondiElimina
  2. :-D
    Mi piacerebbe visitare Collodi :-)
    Una volta qui a Roma c'era una mostra intitolata "Un tè con le farfalle". Praticamente una serra popolata da farfalle vive in cui prendere un tè... Volevo andare, anche per tentare una terapia d'urto, ma il tempo non mi ha assistita :-D
    Però, se passo da collodi e se loro stanno buone sui fiori, terrò presente il tuo suggerimento :-)

    RispondiElimina

Fai sentire la tua voce! O meglio: fai LEGGERE le tue PAROLE! :-)

Let me hear your voice! Or better: let me READ your WORDS! :-)