Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

***

***
Benvenuti a bordo della 500 Arcobaleno, sulla quale potrete fare un giro nel mio blogghino, spulciando tra pensieri, artigianato e passioni di Uapa =^.^=

Welcome aboard the Rainbow 500, in which you can visit my little blog, going through Uapa's thoughts, handicraft and passions
=^.^=

Pagine

martedì 24 novembre 2009

> La Macchina del Tempo - The Time Machine

Semaforo rosso, il mio autobus si ferma.
Tutto sembra uguale agli altri giorni, quando ad un certo punto vedo una macchina del tempo.
No, non sono impazzita, l'ho vista davvero! Tutti le vediamo, ogni giorno, solo che molte volte non ci facciamo caso!
Quella che ho visto io era un modello "Fiat 500". Sì, proprio una piccola vecchia Fiat 500! :-)
A bordo c'erano due vecchietti, un uomo e una donna, marito e moglie.
Una vita insieme, sin da quando erano ragazzi e lui l'aveva incontrata per la prima volta in quel negozio all'angolo: qualche timido sorriso, qualche parola scambiata di corsa, mille scuse per tornare lì ogni volta.
Un'amicizia che, giorno dopo giorno, si era trasformata in amore.
L'orribile guerra che minacciava di tenerli lontani ed una promessa: "Quando torno ci sposiamo!". Quanto tempo passato ad aspettarlo e finalmente lui tornò a casa per mantenere quella promessa!
Poi l'esplosione del boom economico e la comparsa della Fiat 500: la macchina degli Italiani, di tutti gli Italiani.
Con il loro duro lavoro potevano finalmente comperarla: una bella 500 beige!
Le passeggiate romantiche fuori porta, le corse in ospedale alla nascita dei bambini, le vacanze estive tra Roma e Ostia, il Natale dai nonni dall'altra parte della città; e la vita di tutti i giorni: andare a lavoro, accompagnare i figli a scuola, fare la spesa al supermercato... Sempre stretti nella 500.
Tutta una vita insieme, ed ora eccoli lì sulla loro 500, la loro prima ed unica auto, che gli ha tenuto compagnia per tutto questo tempo e che è invecchiata con loro, dopo tante discussioni, tanti sacrifici e tanti anniversari.
I figli sono cresciuti, ora vivono lontani con le rispettive famiglie, ma ogni Domenica fanno loro visita con i loro nipotini.
Sono invecchiati, ma le loro fedi nuziali brillano al sole come quel giorno di tanto tempo fa, quando si promisero amore eterno, un amore che li unisce da quasi 60 anni.
Il semaforo invece dura solo qualche minuto: scatta il verde e ripartiamo, lasciandoci alle spalle quella piccola, vecchia, meravigliosa macchina del tempo...

Red traffic light, my bus stops.
Everything seems to be just like any other day, but at a certain point I see a time machine.
No, I'm not crazy, I really saw it! We all see them, every day, but often we just don't notice them!
The one I saw was a "Fiat 500" type. Yes, really a little old Fiat 500! :-)
There were an old man and an old woman on it, husband and wife.
A life together, since when they were young and he met her for the first time in that corner shop: some shy smile, few quick words, thousands of justifications to go back there everytime.
A friendship that, day by day, became love.
The horrible war that threatened to separate them and a promise: "When I'll come back I'll marry you!". So much time waiting for him and finally he came back home to maintain that promise!
And the economic boom exploded and the Fiat 500 appeared: the Italians car, the car of all the Italians.
With their hard work they could finally buy it: a beautiful beige 500!
Romantic trips in the country, fast driving at the hospital when their babies were born, summer vacations between Rome and Ostia, Christmas at the grandparents house at the other side of the town; and everyday life: going to work, taking children at school, food shopping at the supermarket... Always so tight in the 500.
A whole life together, and now there they are on their 500, their first and only car, that kept them company during all this time and that became old with them, after a lot of arguments, a lot of sacrifices and a lot of anniversaries.
Their sons are adults now and they live far with their own families, but every Sunday they visit them bringing there their young nephews.
They became old, but their wedding rings shine in the sun like they did that day of a long time ago, when they promised each other everlasting love, a love that kept them together for nearly 60 years.
The traffic light instead lasts just few minutes: green light and the bus starts moving again, leaving behind us that little, old, wonderful time machine...

6 commenti:

  1. Uhm... Come complimento o come consiglio, perché non sono capace di usare la tastiera? XD
    (I can't understand if he says I write well or if he mean I should write better, cos I can make horrible mistakes while typing! XD)

    RispondiElimina
  2. Ah XD Grazie (blush blush)! Anche tu però! :-)
    (He really ment I write well! Blush! He writes so well too :-) )

    RispondiElimina
  3. Fantastico! lo sai fino a qualche anno fa avevo anch'io una Cinquina, era blù ma blù strano perchè ogni volta che la lavavo, colava il colore. Non ho mai pensato di definirla una macchina del tempo anzi, quando mi lasciava a piedi la definivo in ben altro modo, però quando l'ho rottamata prima di consegnarla, l'ho lavata e ripulita tutta e la notte ci sono stata pure male a pensarla sola ed abbandonata. Ancora oggi quando ne vedo una mi giro e la con affetto.
    Strana cosa il tempo che passa, forse hai agione tu era davvero la macchina del tempo!

    RispondiElimina

Fai sentire la tua voce! O meglio: fai LEGGERE le tue PAROLE! :-)

Let me hear your voice! Or better: let me READ your WORDS! :-)