Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

***

***
Benvenuti a bordo della 500 Arcobaleno, sulla quale potrete fare un giro nel mio blogghino, spulciando tra pensieri, artigianato e passioni di Uapa =^.^=

Welcome aboard the Rainbow 500, in which you can visit my little blog, going through Uapa's thoughts, handicraft and passions
=^.^=

Pagine

venerdì 28 agosto 2009

> Ambra e Nereo


Non so da dove vengano, anche se il modo di parlare di Nereo è tipico del nord Italia. Lei è una cagnetta marroncina di 13 anni. Lui è un tipo grassoccio, capelli bianchi, 64 anni. Vivono in strada, viaggiando con la loro bici tra Piazza del Popolo e Corso Italia, sempre insieme e insieme sono l'immagine della felicità.
F: - Ambra, bella, come stai?
Lei mi guarda con i suoi occhioni dolci, abbassa le orecchie, comincia a scodinzolare, poi si alza, esce dalla sua cuccia dietro la bicicletta e si avvicina per le coccole.
N: -Buona sera! Sentito che caldo? Eh, ma... Dicono che piove!
Ahi... Domani ombrello allora! Nereo adora ascoltare la radio o leggere i giornali e informarsi sul tempo... Inoltre vivendo in strada si accorge di ogni piccolo cambiamento e ormai sa quando il tempo sta per cambiare!
F: - Ho sentito, ho sentito...! Io sto bene, lei come sta?
N: - Eh, io sto qui, leggo... Ascolto la musica... Che dovrei fare? Poi qui si sta bene, è il punto più ventilato di Corso Italia!
Sorride, come se fosse la cosa più ovvia di questo mondo. E lo è in effetti! E io che divento isterica ogni volta che esco di casa per andare a lavoro!
N: - Ho appena finito questo libro, è davvero interessante, tenga!
Mi ha regalato un altro libro, è il terzo! Un po' mi vergogno, ma lo accetto per non offenderlo, perché sono "sua amica", come dice sempre.
N: - Le offrirei qualcosa da bere, ma ho già finito i soldi, ho portato Ambra dal veterinario!
Ora sì che mi vergogno! Dovrei esere io ad offrire qualcosa a lui, sono io quella che lavora! Dal veterinario... Eh sì, Nereo vuole bene ad Ambra: veterinario, coccole, passeggiate, cibo della migliore marca e ogni tanto qualche pezzetto di cibo extra; non la usa certo per chiedere soldi, come spesso accade. Ogni mattina, presto, gioca con lei, correndo sul "loro" prato. Ambra ha 13 anni, ma sembra molto più giovane. Si è preoccupato tanto quando il veterinario gli ha detto che aveva un tumore e bisognava operarla, nonostante la sua età; parlava sorridendo, tranquillizzandomi che Ambra stava bene e bisognava operarla, perché non soffrisse. O forse stava cercando di tranquillizzare se stesso, cercando di nascondere qualche lacrima. Ora è così contento che la sua cagnetta sia tornata "a casa", accanto a lui! E lei si è dimostrata davvero forte.
N: - E' perché viviamo in strada. Neanche io mi ammalo mai e, se mi ammalo, guarisco subito!
Forse è vero, forse è uno stile di vita più sano! Ancora quei dubbi... A volte penso proprio che dovremmo prendere tutti esempio da loro due. Non hanno nulla, ma vivono bene e sono felici. Felici, perché c'è il sole e possono riscaldarsi; felici, perché piove, così finalmente l'aria sarà più fresca e la pioggia porterà via gli insetti dei platani. Nereo riesce così a rilassarsi per leggere uno dei suoi tantissimi libri, l'unica cosa che chiede per davvero. Forse riesce a rilassarsi, perché nella vita ne ha viste tante... Almeno così si direbbe, ascoltandolo mentre racconta del suo passato.
N: - Fa così caldo, perché è umido! Quando lavoravo in Somalia, faceva così caldo che, se strizzavi i vestiti, usciva un litro d'acqua! Lo sa perché? Perché era umido! Lavoravo sui tetti di una fabbrica e le lamiere si infuocavano!
Però mi ha raccontato anche di momenti in cui l'aria era asciutta, allora potevano lavorare anche con 50 gradi. Gli piace la Somalia, perché è sempre bel tempo e piove solo durante la stagione delle piogge. Mi ha raccontato di quando era in guerra e ha visto morire un suo compagno. Di quando era in Russia e si gelava. Di come si fa a guarire dal raffreddore e di come si fa a vincere durante un combattimento:
N: - Sono tecniche pericolose che insegno solo a te, perché sei come una nipote, così se qualcuno ti aggredisce ti puoi difendere!
Ogni volta che posso dedicargli qualche minuto, tornando a casa da lavoro, Nereo mi fa conoscere un pezzetto del suo mondo, perché, minuto dopo minuto, "ormai è tanto che mi conosce" , almeno sette anni! Per fortuna adesso beve un po' meno alcolici... Anche se la perdita della sua fidanzata lo ha fatto traballare per un po'. Ma ha saputo trovare la forza un'altra volta ed è tornato a sorridere. Nel frattempo, qualcuno si è stancato di tutte queste parole e ha iniziato a dire la sua: Ambra ha comiciato ad abbaiare verso Nereo, guardandolo con occhi furbi e scodinzolando con forza.
N: - Vuole andare alla fontanella! Quando inizia a fare così.... Non c'è niente da fare! Aspetta, aspetta! Ecco, andiamo!
Si alza piano piano, scioglie il guinzaglio dalla sua bici, qualche carezza alla sua pelosa compagna di vita e comincia a camminare verso la fontanella all'angolo. Ed è ora di andare anche per me, se perdo l'autobus ci metterò anche più delle solite due ore per arrivare a casa!
N: - Buona sera signorina, a presto!
F: - Buona sera Signor Nereo! Ciao Ambra!


I don't know where they come from, even if Nereo's way of talking is typical of the north of Italy.
She's a little pale brown dog, 13 years old. He's a quite fat man, white hair, 64 yers old.
They live in the street, travelling with their bike between Piazza del Popolo and Corso Italia, always together and together they represent happiness.
F: - Ambra, you beautiful girl, how are you?
She looks at me with her big sweet eyes, moves her ears down, starts wagging her tail, then she gets up, comes out from her bed behind the bike and she comes closer to have cuddles.
N: - Good evening! Can you feel how hot it is? Eh, but... They say it's going to rain!
Ouch... Then tomorrow I'll have to take my umbrella with me! Nereo loves to listen to the radio or read newspapers to have informations about weather... And living in the street he notices every little changing, so he knows when weather is going to change!
F: - Yes, I can feel it, I can feel it... I'm fine, how are you?
N: - Eh, I'm here... Reading... Listening to music... What else should I do? And here it's ok, it's the most windy place of Corso Italia!
He smiles, like if it's the most obvious thing of the world. And it is actually! While I become hysteric everytime I leave home to go to work!
N: - I just finished this book, it's really interesting, keep it!
He gave me another book, the third one! I feel ashamed, but I take it to not offend him, cos I'm "his friend", like he always says.
N: - I would offer you something to drink, but I already finished money, I took Ambra to the vet!
Now I feel really ashamed! It should be me offering him something, I'm the one who works!
To the vet... yes, Nereo loves Ambra: vet, cuddles, walks, best food possible and sometimes a little bit of extra food; he doesn't use her to ask for money, like you can often see.
Every morning, early, he plays with her, running on "their" lawn. Ambra is 13 years old, but she looks younger.
He was so worried when the vet told him she had a cancer and she needed an operation, although she was so old; he talked smiling, trying to comfort me, saying she was fine and she needed the operation to not suffer. Or maybe he was trying to comfort himself, trying to hide some tear. Now he's so happy his little dog came back "home" close to him! She proved she's really strong.
N: - It's cos we live in the street. I'm never ill either and, when I am, I recover immediately!
Maybe it's true, maybe it's a more healthy way of living! Those doubts again... Sometimes I really think we should take them both as example. They have nothing, but they live in a good way and they're happy. Happy, cos it's sunny, so they can feel warm; happy, cos it's raining, so the air will be fresh and rain will chase away insects from plane trees.
So Nereo can relax to read one of his many books, the only thing he really asks for.
Maybe he can relax, cos during his life he saw a lot of things... Or, at least you'd say that listening to him while he talks about his past.
N: - It's so hot, cos it's humid! When I worked in Somalia, it was so hot that, if you squeezed your clothes, a litre of water came out of them! Do you know why? Cos it was humid! I worked on the roof of a factory and the metal plates were hot like fire!
He also told me about moments during which the air was dry, so they could work even if it was 50 degrees. He likes Somalia, cos weather is always nice and it rains only during the rainy season.
He told me about when he was in war and he saw one of his mates die. About when he was in Russia and it was freezing. About how you can recover from a cold and about how you can win during a fight:
N: - They're dangerous techniques, I teach them just to you, cos you're like a niece, so if someone attacks you, you can defend yourself!
Everytime I can dedicate some minute to him, when I go back home from work, Nereo lets me know a little bit of his world, cos, minute by minute, "by now it's a long time he knows me" , at least seven years!
Luckily he drinks less alcoholics now... Even if the death of his girlfriend made him really upset. But he could find strength again and he came back smiling.
Meanwhile, someone is feeling tired about all these words and let us know her opinion: Ambra started barking in Nereo's direction, looking at him with smart eyes and wagging her tail with strength.
N: - She wants me to take her to the fountain! When she starts behaving like that... You can't help it! Wait, wait! Here, let's go!
He gets up slowly slowly, unties the leash from his bike, some stroke on his furry life companion and starts walking towards the fountain.
And it's time to go for me too, if I don't take the next bus it will take me even more than the usual two hours to go home!
N: - Good bye young lady, see you soon!
F: - Good bye Mr Nereo! Ciao Ambra!

Nessun commento:

Posta un commento

Fai sentire la tua voce! O meglio: fai LEGGERE le tue PAROLE! :-)

Let me hear your voice! Or better: let me READ your WORDS! :-)