Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

***

***
Benvenuti a bordo della 500 Arcobaleno, sulla quale potrete fare un giro nel mio blogghino, spulciando tra pensieri, artigianato e passioni di Uapa =^.^=

Welcome aboard the Rainbow 500, in which you can visit my little blog, going through Uapa's thoughts, handicraft and passions
=^.^=

Pagine

martedì 3 settembre 2013

Specchio e... - Mirror and...

Ma quanta originalità in questo titolo!
Nessuno potrebbe mai immaginare che oggi vi parlerò di uno specchio! >.<
How original this title can be!
No one could ever imagine I'll talk about a mirror! >.<


Eccolo qui: un semplice specchio con una cornice di legno bianco che qualcuno stava per buttare via, ma scherziamo?!
Per valorizzarlo un po' e non farlo sparire nel muro (bianco anche lui), la vostra Uapa ha deciso di decorarlo un po' con delle carte da decoupage che aspettavano da anni una buona occasione per essere utilizzate...
Lo specchio è appeso su un pianerottolo della casetta in campagna. Lungo la scala a chiocciola appenderemo dei quadretti "quattro stagioni" (lo so che penso sempre a mangiare, ma stavolta non intendo la pizza eh), così ho pensato che anche lo specchio dovesse riprendere questo tema, magari utilizzando quelle immagini che vediamo proprio nel nostro campo :-)

Here it is: a simple mirror with a white wooden frame that someone was going to throw away!
To make it look a bit better and not make it disappear on the wall (white too), your Uapa decided to decorate it with some decoupage paper that waited for years a good chance to be used...
The mirror is hanging on a little floor of our little country house. Along the spiral staircase there will be some "four seasons" pictures (iI know I'm always thinking about food, but this time I don't mean the pizza flavour), so I thought the mirror had to follow the same subject, using those same things we actually see in our field :-)


Così, all'arrivo della Primavera, una cinciarella zompetta fra rametti di ciliegie e rose selvatiche...

So, when Spring arrives, a bluetit gently jumps among the branches of cherry tree and wild roses...


... Il sole caldo dell'Estate ci regala pesche succose e more dolcissime... Anche gli uccellini sembrano apprezzarne il sapore...

... The warm Summer sun gives us juicy peaches and sweet blackberries... And also little birds seem to appreciate their flavour...


... E poi arriva l'Autunno: i colori cambiano piano piano, fino a che tutto non assume una tonalità dorata, marrone, rossiccia e un velo di malinconia comincia a scendere su tutte le cose... Menomale che ci pensano fichi, pere e uva ad addolcire tutto...

... Then Autumn arrives: colours slowly change, until everything is coloured with gold, brown, copper and a veil of melancholy starts covering things... Luckily figs, pears and grapefruit help making it all sweeter...


... Finché si deve cedere il passo al freddo Inverno. Tutto sembra grigio e spento, quasi morto. Ma qui e là delle vivaci macchie di colore ci ricordano che la natura si sta solo riposando un po'. E i pettirossi si rincorrono fra gli ultimi cachì rimasti sui nudi rami del nostro alberello.

... Until you have to give way to the cold Winter. Everything seems grey and without light, almost dead. But here and there some bright colourful spots remind us that nature is just resting a bit. And robins play among the last persimmons left on the bare branches of our little tree.


Ho pensato poi di mettere questo vasetto proprio sotto lo specchio... Diciamo che anima ancora un po' i due angoli con le stagioni fredde, buttando un occhio sul sottobosco :-)

Then I decided to put this little jar just under the mirror... I think it gives another little bit of life to the two cold seasons, looking at life in the undergrowth :-)


Ed ecco la visione d'insieme, che ve ne pare?
Ho pensato di decorare solo i quattro angoli per  non rischiare di appesantirlo troppo :-)
Nel frattempo sappiate che non mi sono dimenticata del giochino per il compliblog, anzi: vi comunico ufficialmente che il mio Take That preferito era... Gary Barlow! Complimenti a Dyl, che ha indovinato ^^ anche se, come sapete, in realtà non c'è nessun premio in palio ^^'
Un abbraccio arcobaleno e al prossimo post! :-*

And this is how it looks, what do you think about it?
I thought I'd decorate just the four corners to not risk to make it seem too heavy :-)
And now, so that you know, I didn't forget of the game we were playing for the blog's birthday: so I officially tell you that my favourite Take That was... Gary Barlow! Congratulations to Dyl, who gave the correct answer ^^ even if, as you know, there isn't a prize to win ^^'
A rainbow hug and see you in the next post! :-*

6 commenti:

  1. Ho indovinato yeeeee!!! XD bellissimo specchio Uapina hai fatto in lavoro bellissimo!! Ma soffermiamoci per un attimo sul c... che hai avuto!!!! XD un abbracciotto<3

    RispondiElimina
  2. Ma non sai la gente quanta roba butta! Oggi, vicino ad un cassonetto, c'era un comodino antico, no dico, ANTICO, con tanto di marmo e inserti in radica di noce ç_ç ma si può? ç_ç
    Congratulazioni ancora e grazie per aver giocato con me :-*

    RispondiElimina
  3. Che bello! E pensare che dei pazzi volevano buttarlo.. assurdo!

    RispondiElimina
  4. Ma...è ri-na-to!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!troppo bello!!!!!!!come si può buttare uno specchio così!!!!per fortuna che ci sei tu, Uapina..!!!gli hai regalato una seconda vita!!!^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :-D almeno ora non si confonde col muro ^^

      Elimina

Fai sentire la tua voce! O meglio: fai LEGGERE le tue PAROLE! :-)

Let me hear your voice! Or better: let me READ your WORDS! :-)