Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

***

***
Benvenuti a bordo della 500 Arcobaleno, sulla quale potrete fare un giro nel mio blogghino, spulciando tra pensieri, artigianato e passioni di Uapa =^.^=

Welcome aboard the Rainbow 500, in which you can visit my little blog, going through Uapa's thoughts, handicraft and passions
=^.^=

Pagine

giovedì 27 settembre 2012

Un pezzetto di Estate... - A little bit of Summer...

Quest anno mi è toccato il turno di ferie che andava dalla metà di Agosto ai primi di Settembre, ma, nonostante non sia tra i miei preferiti, il tempo mi ha assistita e mi posso ritenere soddisfatta :-)
Così, dopo una piacevole vacanza in Inghilterra, sono andata in campagna... Più che una vacanza è stato un periodo di lavoro fra campi e ristrutturazioni, ma ho comunque potuto fare le mie belle passeggiate e qualche tuffo in piscina o al mare ^^

This year my holiday went from the second half of August to the first days of September, but, although I don't really like that shift, weather was nice and I'm satisfied :-)
So, after a lovely holiday to England, I went to the country... It wasn't really a holiday, cos I had to work in the felds and restoring the house, but I could have some nice walks anyway and bathe (and not bath -_-' ) in the swimming pool or in the sea ^^


Vivere in campagna ti fa riscoprire un modo tutto diverso e davvero naturale di essere, decisamente più vicino ai ritmi ed alle numerosissime stagioni, imposti e scanditi dalla natura, che poco o nulla hanno a che vedere con il calendario appeso al muro. Perfino la giornata ha dei tempi tutti suoi, che non si curano affatto delle lancette dell'orologio...

Living in the country makes you re-discover a totally different and natural way of being, definitely closer to the rythm and the numerous seasons of nature, that don't care at all about the calendar on your wall. Even a single day has its own time, that doesn't go with normal clock...


... E non puoi fare a meno di regolare anche il tuo orologio biologico a questa nuova realtà, ascoltando, vedendo e sentendo le molte differenze che rendono un giorno o perfino un'ora diversi da quelli precedenti, segnando un cambiamento, l'inizio di una nuova fase...

... And you can't help setting your biological clock to make it fit this new reality, seeing, feeling and listening to all the many differences that make a day or even an hour different from the previous one, marking a changing, the start of a new phase...


... E allora impari che è il momento di alzarsi quando le cinciarelle cominciano a rincorrersi cinguettanti fra i rami, che sta per fare buio quando gli usignoli invadono l'aria con le loro meravigliose melodie e che la civetta e l'assiolo, gridando e cantando nel buio fitto degli uliveti, culleranno i tuoi sogni, perché è ora di andare a dormire e lasciare libero il passo a tutte le altre creature notturne...

... And so you learn it's time to get up when blue tits start running after each other among the branches, that's going to get dark when nightingales invade the air with their wonderful melodies and that the owls, screaming and singing in the thick darkness among olive trees, will lull your dreams, cos it's time to go to sleep and leave space to all the others creatures of the night...


... Istrici, tassi, lepri, moscardini e volpi diventano presenze costanti lungo la strada...

... Porcupines, badgers, hares, dormouse and foxes are normal presences along the road...


... E, nonostante ciò, continuano a lasciarmi incantata!
... But, even so, they still fascinate me!


Una pianta che da i suoi frutti dopo che te ne sei preso cura è fra le ricompense più belle: tanto lavoro, ma ne è valsa la pena!

A plant giving its fruits after you took care of it is one of the best prizes ever: a long hard job, but it was worth it!


Un falco che vola nel caldo del pomeriggio ti ricorda quanto sia bello sentirsi liberi; l'ombra fresca di una quercia ti fa riscoprire quanta bellezza ci sia nelle cose più semplici...

An hawk flying in the warm afternoon reminds you how beautiful is to feel free; the fresh shade of an oak tree makes you discover again how much beauty you can still find in simple things...


... Il richiamo lontano del fagiano, nascosto chissà dove fra l'erba alta, amplifica il silenzio tutto intorno, quando le cicale hanno ormai smesso di riempire i campi con il loro frinire e i grilli conservano i loro cri-cri per la notte...

... The far call of the pheasant, hiding who knows where in the high grass, makes the silence all around seem even wider, when cicadas stopped filling the fields with their songs and crickets keep their cri-cri for the night...


... Una coccinella cammina tranquilla su un rametto; due farfalle svolazzano nervose da un fiore all'altro; una lunga autostrada di formiche lavora senza sosta, preparandosi per l'inverno. E tutti questi micro esseri ti ricordano che c'è un micro mondo che esiste ed è pieno di vita. Una vita con tutte le sue regole e tutti i suoi perché, nonostante spesso non ci si fermi a guardarla da vicino. Ma quando questo accade, ogni cosa assume un significato diverso.
Credo che le piccole farfalline lilla prediligano fiori dello stesso colore :-)

A ladybird walks peacefully on a little branch; two butterflies fly nervously from one flower to another; a long road of ants works, never stopping, getting things ready for the winter. All these micro-beings remind you there's a micro-world that exists and is full of life. A life with all its rules and all its reasons, even if often one doesn't stop to watch it froma closer point of view. But when that happens, every little thing gains a different meaning.
I think little lilac butterflies prefer flowers of the same colour :-)


Ormai il grano è stato raccolto da un pezzo e ai campi vuoti si alternano distese di girasoli, meloni o pomodori. Scusate, ma il più corretto "pomidoro" proprio non mi va giù! XD

By now they already picked wheat since a long time and you can see empty fields alternating with sunflowers, tomatoes and watermelons...


 Fra l'erba secca si fanno strada le piante "di stagione", a cui non so neppure dare un nome...

In the dry grass seasonal plants gain a space just for them, and I don't even know how to call them...


... Ma sono belle e danno un aspetto diverso al bordo di ogni sentiero...

... But they're beautiful and they give a different aspect to the edge of every road...


... Ormai i fichi e l'uva cominciano a maturare...

... Figs and grape start to become mature...



... Qualche grappolo di more ancora colora i rovi, così, fra una passeggiate e l'altra, si trova anche il tempo di fare provviste per preparare la marmellata!

... Some closter of blackberries still gives colour to brambles, so, while walking, you also find time to pick some of them to make jam!



Ho salutato i gruccioni e le rondini che cominciavano ad andare via (sperando che anche il "nostro" rondone, salvato in primavera, fosse fra loro), mentre ho dato il benvenuto  ai nuovi amichetti di Birba, che si è divertita un sacco, durante le sue passeggiate a guinzaglio...

I said ciao to bee-eaters and swallows who started moving away (hoping among them there was "our" swift, rescued in spring), while I welcomed Birba's new friends... Oh, she loved her walks on a lead...


... Nonostante siano state davvero stancanti! ;-)

... Although they were also really tiring! ;-)


Papà Nuvola e Mamma Mascherina, dopo qualche giorno di valutazioni, ci hanno presentato il resto della famiglia!

Dad Nuvola and Mum Mascherina, after studying the situation for a while, introduced us to the rest of their family!


Ed eccoli qui: Soldatino, King e D'Artagnan...

And here they are: Soldatino, King and D'Artagnan...


... Pomata...

... Pomata...


... E Mandrake, che, per chi non lo sapesse, prendono i loro nomi da un film "cult" in casa nostra :-D

And Mandrake, who, for those who don't know, take their names by a film me and my family consider a "cult" :-D


Non è mancata, ahimé, una nota amara: durante una gita alla Tagliata Etrusca di Ansedonia, abbiamo scoperto che il ponte d'accesso all'Antro della Regina è crollato in seguito ad una mareggiata, ma nessuno (nonostante le promesse) si è mai impegnato a ricostruirlo, così ormai l'erba sta sommergendo il tutto.
In compenso, pare che l'ex presidente dell'ATAC (sì, sempre il servizio di trasporto pubblico di Roma) abbia acquistato e ristrutturato una villa costruita a picco sul mare, nell'area archeologica... Ma dico, almeno un "Grazie" a chi ha contribuito?! >:-(
Durante lo stesso giorno, la spalla destra della vostra Uapa ha avuto un incontro troppo ravvicinato con un corrimano della passeggiata sulla scogliera, aggiungendo una nuova cicatrice alla propria collezione... XD

Unfortunately there was a bad note too: during a visit to the Tagliata Etrusca of Ansedonia, we found out the bridge that took to the Antro della Regina fell off, after a sea storm, but no one (although the promises) ever re-build it again, so now grass is covering all the place. On the other hand, it seems like the ex president of ATAC (yes, the usual Roman public transport service) could buy and restore a manor on the sea, in the archaeological area... At least a "Thank you" to those who helped?! >:-(
Same day, Uapa's right shoulder collided with a handle of the staircase on the rocks, adding a new scar to her collection... XD


Per fortuna il paesaggio, il (primo) bagno in un mare calmo e trasparente, la fiducia accordataci da un gruppo di gabbiani con cui abbiamo condiviso la merenda e la compagnia di un bimbo chiacchierone, ma educato (perla rara, al giorno d'oggi), hanno reso la giornata davvero piacevole :-)
Ah, poterla condividere con Dolce!

Luckily the landscape, the (first) bathe in a calm and transparent sea, the trust a group of seagulls gave us, while we shared a snack with them, and the company of a chatterer, but educated child ( a rare pearl nowadays), really made the day pleasant :-)
I wish I could share it with Dolce!



So di aver tralasciato tante cose, fra cui la verde Inghilterra (per motivi ehm diplomatici ;-) ), qualche simpatica capretta e gli infiniti scorci di Tuscania...
Concludere questo post è difficile, perché mettere la parola fine all'eterno mutare delle stagioni, tornando a seguire quel calendario appeso al muro di qualche riga fa, mi sembra ormai assurdo... Per cui, per ora, vi lascio con le foto di qualche tramonto, sperando che possano regalarvi le stesse emozioni che hanno regalato a me :-)

I know I forgot many things, like green England (diplomatic reasons ;-) ), some nice goats and innumerable corners of Tuscania...
It's hard to find the right end to this post, cos writing the word end to the never ending changing of seasons, getting back to the calendar on the wall, seems by now absurd to me... So, for the moment, I'll show you some sunset pictures, hoping they'll give you the same feelings they gave me :-)




Un abbraccio a tutti! :-*

A hug to you all! :-*

2 commenti:

  1. Ahhh....ma è una Favola?!!?quasi riuscivo a sentire i cinguettii, e tutti i suoni della natura mentre leggevo...
    anche tu hai trascorso proprio una bella estate, eh Uapina!
    grazie per aver condiviso con noi questa magia..:D

    RispondiElimina
  2. Che bello Marianna, sono contenta che ti abbia coinvolta :-)

    RispondiElimina

Fai sentire la tua voce! O meglio: fai LEGGERE le tue PAROLE! :-)

Let me hear your voice! Or better: let me READ your WORDS! :-)