Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

***

***
Benvenuti a bordo della 500 Arcobaleno, sulla quale potrete fare un giro nel mio blogghino, spulciando tra pensieri, artigianato e passioni di Uapa =^.^=

Welcome aboard the Rainbow 500, in which you can visit my little blog, going through Uapa's thoughts, handicraft and passions
=^.^=

Pagine

domenica 1 maggio 2011

Johannes Paulus II Beatus

Molte mie opinioni sono in contrasto con quelle della Chiesa, nonostante sia fermamente credente... Ma, prima di essere Papa, Karol è stato un uomo, grande uomo :-)

Many of my opinions are in contrast with those of the Church, even if I really believe... But, before being a Pope, Karol was a man, great man :-)




Un uomo venuto da molto lontano,
negli occhi il ricordo dei campi di grano,
il vento di Auschwitz portava nel cuore
e intanto scriveva poesie d'amore,
amore che nasce dentro il cuore dell'uomo

per ogni altro uomo.

Un uomo venuto da molto lontano,
stringeva il dolore e un libro nella mano
qualcuno ha sparato ed io quel giorno ho pianto,
ma tutto il mondo gli è rimasto accanto:
quel giorno il mondo ha ritrovato il cuore,
la verità non muore.

Un uomo che parte, vestito di bianco,
per mille paesi e non sembra mai stanco,
ma dentro i suoi occhi un dolore profondo:
vedere il cammino diverso del mondo,
la guerra e la gente che cambia il suo cuore,
la verità che muore.

Va' dolce grande uomo va'
Va', parla della libertà
Va' dove guerra, fame e povertà hanno ucciso anche la dignità .

Va' e ricorda questo cuore mio
che Caino sono pure io.

Dall'Est è arrivato il primo squillo di tromba,
il mondo si ferma, c'è qualcosa che cambia,
un popolo grida: Noi vogliamo Dio,
la libertà è solo un dono suo.
Tu apri le braccia e incoraggi i figli
ad essere fratelli.

Va' dolce grande uomo, va'Va', parla della libertà
Va' dove l'uomo ha per sorella solo lebbra e mosche sulle labbra.
Va' e ricorda questo cuore mio
che Caino sono pure io.


A man who came from a far place,

in his eyes the memory of wheat fields,
carrying in the heart the wind of Auschwitz
and meanwhile he wrote love poems,
love that is born within the human heart
love for every other man.

A man who came from a far place,

holding pain and a book in his hand
someone shot him and that day I cried,
but the whole world stayed close to him:
that day the world has found its heart,
the truth doesn't die.


A man who goes, dressed in white,
through a thousand countries and he never seems tired,
but in his eyes a deep pain:
to see the different path of the world,
war and people who change their hearts,
the truth that dies.


Go sweet great man, go 
Go, talk about freedom
Go where war, poverty and hunger have killed dignity.
Go and remember this heart of mine
Cos I'm Cain too.


From East came the first blast of the trumpet,
the world stops, something is changing,
people screaming: We want God,
freedom is his gift.
You open your arms and encourages sons
to be brothers.


Go sweet great man, go
Go, talk about freedom
Go where men have just leprosy as sister and flies on their lips.
Go and remember this heart of mine
Cos I'm Cain too.

5 commenti:

  1. Ciao Uapa...
    Il 10 aprile sono stata a Roma, (per la prima volta)..Bellissima città, anche se un pò caotica...
    Non sono credente, ma posso dire ke pure per me è stato un Grandissimo Uomo e Papa...
    Bella poesia!
    Baciotti

    RispondiElimina
  2. Un grande uomo di grande carisma! L'ho sempre ammirato molto!

    RispondiElimina
  3. @Gloria68: mi fa piacere che ti sia piaciuta, nonostante il caos :-D In realtà questo è il testo della canzone, magari sapessi comporre poesie XD Grazie ^^
    @Alessandra: vero. Ribadisco, tante opinioni sono sempre state opposte alle mie, ma in fondo l'ho sempre visto come una sorta di nonno buono :-) E non ho potuto non commuovermi :-)

    RispondiElimina
  4. Un grande.
    Ha rivestito un ruolo difficile in un'epoca ancor oiù difficile, e aveva la pesante "eredità" di Papa Luciani.
    Non è stato troppo progressista su tanti fronti, ma ad avercene, di Wojitla.

    RispondiElimina
  5. Vero, vero... Così come penso che sia difficile per Benedetto XVI essere Papa dopo Giovanni Paolo II... Ma se si impegnasse un filino di più :-°
    Uapa sta proprio bene: stavo cercando i numeri romani fra quelli arabi... °_°'

    RispondiElimina

Fai sentire la tua voce! O meglio: fai LEGGERE le tue PAROLE! :-)

Let me hear your voice! Or better: let me READ your WORDS! :-)